25
March , 2019
Monday

fiofamagazine

diamo voce alla musica

Lorenzo Iuracà

Posted by adminfiofa On ottobre - 5 - 2010

Lorenzo-Iuraca5

LORENZO IURACA’

La passione per la musica si manifesta da piccolissimo; nei “fondini”che costeggiano i “fossi di Livorno”, gli stessi della burla di Modi’, dove amici musicisti dei genitori si trovavano per le consuete prove del gruppo…all’impugnatura di un paio di bacchette davanti ad un rullante, Lorenzo appena cinque anni, cominciava a scandire un ritmo carico di talento da non poter passare inosservato. Lo nota soprattutto il batterista di quel gruppo, che nel 1996 si occupava dei corsi propedeutici dell’istituto musicale Ma scagni di Livorno e lo vuole allievo partecipe. E’ qui che ha inizio la storia d’amore tra Lorenzo Iuracà e quell’universo che ruota intorno al pentagramma.Anche le insegnanti delle elementari lo spingono verso una scuola media sperimentale con indirizzo musicale. Pur frequentando ufficialmente il corso di pianoforte, diventa presto il primo batterista dell’Orchestra Aperta, composta da oltre cinquanta elementi magistralmente diretti da Rita Baccelli, sorella del noto artista labronico, che mostra simpatia e sa come far lavorare il ragazzo.Con la licenza media purtroppo si conclude anche l’esperienza nell’orchestra. Nel 2003 vince la selezione ed entra nel corso accademico nello stesso istituto musicale dove aveva frequentato gli anni propedeutici e fonda una rock band i Magic Mushroom. Intanto arriva il primo amore, le prime scelte autonome e il pensiero astratto è ormai personalissimo nel sedicenne che comincia a scrive testi poetici e riflessivi. piano “piano” scopre un forte “forte” amore per la composizione e per il pianoforte con il quale crea…miscelando parole e suoni. Nel 2005 l’incontro con Antonio Ghezzani, ex chitarrista dell’ottavo padiglione, che crede nelle sue potenzialità lo incoraggia a sperimentare suoni,ritmi ed armonie. Nel 2006 i Magic Mushroom si sciolgono. Nel 2007 lorenzo Iuracà soprafatto da problemi scolastici e personali decide di ritirarsi per un periodo dal corso Accademico del Conservatorio. Anni difficili che risulteranno in seguito una fonte importante di ispirazione; tanto che nascono canzoni su canzoni .Nel 2008 si unisce ai The Random come batterista, per i quali scriverà alcuni pezzi. Nel frattempo lo studio delle percussioni non cessa ma inverte rotta e diventa allievo di Rolando Cappanera..della Strana Officina.Nel 2009 si iscrive alla Siae e deposita i primi due brani. Ma è l’incoraggiamento di Claudio DiPaco, che lo conduce a candidarsi al Premio Ciampi, lo stesso Claudio DiPaco lo accompagnerà alla realizzazione del sogno di un ragazzo che ha tutto il potenziale di farsi ascoltare. Successivamente a ottobre 2010 partecipa alle selezioni di amici e supera il primo scoglio,da li prende il coraggio per avanzare da solo e si iscrive a mister on ice a livorno dove vince il primo premio e viene invitato a radio incontro. successivamente si iscrive ad emergenza e abbozza una band molto numerosa che vede alle chitarre Francesco La Placa,Massimiliano Arcuri e Marco Gulmanelli,alla batteria Giancarlo Moretti,al basso Sirio Comandè,alle voci del coro Chiara Prispoli,Flavia Canaletto e Elena Guidi che dopo la prima fase passata ad emergenza abbandona la band e alla tastiera Claudio Di Paco. Lorenzo e gli Approssimativi vengono ripescati e passano in semifinale per emergenza. Nel frattempo la band partecipa anche alle selezioni di italia wave e raggiungerà la finale dove dovrà affrontare altre quattro band per raggiungere il palco del festival,aprendo di conseguenza il concerto al cantautore Dente. Lorenzo Iuracà e gli approssimativi vengono ripescati anche in semifinale e vanno in finale ad Emergenza Rock contest. il 16 maggio è uscito gratis con il corriere di livorno con in omaggio il cd di Claudio Di Paco,esso contenente la prima traccia pubblicata del cantautore Lorenzo Iuracà ” ma non ti posso toccare ” cointerpretata da i due artisti Livornesi.

A Luglio Lorenzo partecipa al premio internazione della musica d’autore ‘’voci dalla piazza’’ dove raggiunge la finale e viene premiato da Pino Scarpettini che gli consegna il premio F.I.O.F.A. che consentirà a Lorenzo Iuracà e agli Approssimativi (ora Massimiliano Arcuri alla chitarra, Sirio Comandè al basso e Emanuele Sottile alla batteria) di calcare uno dei palchi del MEI di Faenza. Lorenzo Iuracà non ha sottoscritto nessun contatto.

Tiziana Etna

lorenzo.iuraca@hotmail.it Livorno www.myspace.com/lorenzoiuraca

clicca per ingrandire:
Lorenzo-Iuraca1Lorenzo-Iuraca2Lorenzo-Iuraca4Lorenzo-Iuraca3

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Recent Comments

AUTORIZZAZIONE DEL TRIBUNALE DI AREZZO N.6/2011 DEL 13 /5/2011

Recent Comments

Musica Controcorrente

On dic-6-2013
Reported by adminfiofa

anche Premio Donida al via

On feb-2-2011
Reported by adminfiofa

musica x cortometraggi contest

On feb-13-2012
Reported by adminfiofa

Recent Posts