25
October , 2020
Sunday

fiofamagazine

diamo voce alla musica

BIdAS novità del settore

Posted by adminfiofa On aprile - 12 - 2012

Per la prima volta in Italia BIdAS – borsa italiana d’arte e spettacolo.

 

E’ pronta per andare in scena, nella splendida cornice del Paddock 2 dell’Autodromo Nazionale di Monza dal 24 al 27 maggio 2012, l’industria dell’Entertainment nazionale e internazionale offrendo il meglio della tecnologia: audio, luci, video, strumenti musicali, discografia, stampa di settore; Artisti e Celebrità introdotti dalle più importanti agenzie di spettacolo nazionali; tre palchi perfettamente attrezzati con audio, luci ed effetti di ultimissima generazione ospiteranno Convegni, presentazioni, live show, musica e comicità e negli Stand tutti gli Espositori a disposizione per conoscerVi e presentarVi le loro ultime creazioni.

 

Non solo Marketing e Comunicazione ma anche favolosi spettacoli proposti dalle Agenzie di spettacolo presenti.

 

Un palco proposto da Exhibo SpA (distributore di Sennheiser e K Array) e Texim (distributore banchi Midas serie Pro), ospiterà gli spettacoli del venerdì e del sabato sera sotto l’attenta cura di Pino Di Costanzo (Stage Manager) e di tutti i suoi collaboratori, l’altro attrezzato da Leading Technologies (distributore  JBL – Crown – Soundcraft – AKG – Lightbeam) ospiterà gli spettacoli pomeridiani del venerdì e del sabato oltre a quello della domenica. Responsabile palco 2: Andrea Quatela. Direzione Artistica e Regia: Fulvio Gaddi

Scopri tutto nella sezione: Spettacoli a BIdAS sul portale bidas.tv.

 

Due parole su BIdAS da chi l’ha creata e da chi la cura oltre che quelle autorevoli del Direttore di RAI UNO, Dott. Mauro Mazza.

 

Fulvio Gaddi – direttore generale di BIdAS - spiega che questo vuole essere l’evento di riferimento in Italia e all’estero per tutta la filiera dello spettacolo”, il cui obiettivo è quello di “dare l’opportunità agli operatori del settore di promuovere la propria produzione dal punto di vista del turismo culturale e presentarla a nuovi clienti. Un’occasione per conoscere e prendere contatti con i fornitori, per esporre originali idee di prodotto e veicolare nuove strategie imprenditoriali”.

 

Lorena Benzi – responsabile dell’ufficio stampa BIdAS - dichiara: “Soprattutto in momenti di crisi come quello attuale c’è necessità di dare un punto di riferimento a tutto il settore, e di creare una sinergia tra le diverse professionalità che lo compongono. Grazie alla partecipazione di grandi aziende, nazionali ed internazionali, del mercato dell’entertainment, BIdAS sarà una vetrina prestigiosa e si proporrà come lo spazio da cui partire per la comunicazione di ogni forma di spettacolo.”

 

Mauro Mazza – Direttore RAI UNO – dichiara al giornalista BIdAS, Stefano Duberti: “Una proposta decisamente innovativa e profondamente utile per mantenere sempre vivo l’interesse sul settore dell’entertainment, in una maniera che fonda perfettamente concetti di novità assoluta, senza però risultare al contempo dispersiva e frammentaria”. “Si tratta di un avvenimento – ha proseguito Mazza – che permetterà di focalizzare le attenzioni di un folto pubblico, composto sia da espositori che da semplici curiosi, riuscendo a collimare in maniera perfetta due esigenze che difficilmente, in altri progetti, sono riuscite ad incontrarsi, ovvero il contenimento dei costi ed una notevole forza d’impatto, dal punto di vista mediatico”. Ma quale dovrebbe essere il punto di forza di BidAS, rispetto alle numerose proposte simili che, anche nel recente passato, non sono riuscite ad imporsi? “Per come ho potuto conoscere l’iniziativa – ha concluso il direttore di Rai1 – sono convinto che, quando un progetto di questa portata non è arrivato a compimento, gli errori sono stati commessi in sede di elaborazione. Errori che, per quello che concerne BIdAS, mi sembra siano stati abbondantemente evitati: si tratta di avere la capacità di convertirsi in maniera agile e rapida sulla base delle esigenze del pubblico; focalizzare il target a cui si è diretti rimanendovi fedeli e precisi senza che per questo ne venga penalizzata la riconoscibilità e visibilità del piano. Si tratta di pochissimi e semplici principi che in BIdAS io ritrovo pienamente”.

 

Insomma, anche se è solo alla prima edizione, BIdAS si propone già come un punto di riferimento, focale ed irrinunciabile, per tutto quello che vuole essere spettacolo ed intrattenimento, senza però far dimenticare la matrice chiave dell’evento: un B2B tra specialisti di settore. Una finestra sull’Italia, ma anche e soprattutto una porta spalancata sul mercato internazionale.

 

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Recent Comments

AUTORIZZAZIONE DEL TRIBUNALE DI AREZZO N.6/2011 DEL 13 /5/2011

Recent Comments

Premio Pegaso 2018: ecco i vincitori

On apr-12-2018
Reported by adminfiofa

al via le selezioni MCC

On mag-15-2013
Reported by adminfiofa

Rete dei Festival

On apr-23-2020
Reported by adminfiofa

Christmas Rock finale 2012

On dic-23-2012
Reported by adminfiofa

Recent Posts