16
November , 2018
Friday

fiofamagazine

diamo voce alla musica

Pulsa un cuore livornese nello scrigno dei Pirates

Posted by adminfiofa On febbraio - 7 - 2012

mario-botteghi

Pulsa un cuore livornese nello scrigno dei Pirates
(di Tiziana Etna)

Pronti a salpare?!…destinazione Scorpion Bay.
Mercoledì 8 e giovedì 9 febbraio i pirati più famosi del mondo, Lord Green, Corsaro Nero ed il Pirata Barbarossa attraccheranno al Teatro Goldoni di Livorno, dove il freddo e la neve protagonisti di questa prima settimana di febbraio faranno posto al caldo clima caraibico suggerito dalla scena di Pirates.
Prodotto da Villa Group, lo spettacolo vanta la regia di una delle più autorevoli firme contemporanee del genere “musical” e non solo:Maurizio Colombi, successi come We Will Rock You (tributo ai Queen), Peter Pan, Pinocchio e molti altri tra i quali anche la Divina Commedia che abbiamo avuto modo di apprezzare l’anno scorso sullo stesso palco. Ispirato alla saga di Salgari, Pirates vede protagonista Luisa Corna e la sua splendida voce nei panni di un audace e quanto mai temeraria Angelica . Tra i diciotto artisti, attori, acrobati, cantanti e ballerini, anche qualche fiore all’occhiello Fiofa,come la responsabile sezione Teatro-Danza della Federazione Italiana Organizzazioni di Festival-Produttori-Etichette Indipendenti e Artisti : Erminia Moscato, che veste i panni ironici della piratessa Anguilla. Nel cast anche il livornese e orgoglio Spazio d’Autore: Mario Botteghi, nel ruolo di un coinvolgente Barbarossa . A dimostrazione che i livornesi sono un popolo di artisti e di pirati, Botteghi con il suo personaggio grottesco e divertente, tipico del gene, malgrado in scena un simpatico accento spagnolo, non è l’unica componente labronica di Pirates.
I Trolls di Pino Scarpettini
Musicato similmente a Moulin Rouge con medley di brani che hanno emozionato generazioni, dal sound della storica band di Pino Scarpettini, il quale in occasione del cinquantenario della sua carriera ha ricostituito la band in una nuova formazione poligenerazionale di musicisti eclettici,dei veri fuoriclasse: i Trolls.
Al termine dello spettacolo, tra l’altro unico nel suo genere “interattivo” con il pubblico e quindi mai uguale, i Trolls, che con Pirates hanno sancito una ri-partenza alla grande, suoneranno live alcuni brani del repertorio, gli stessi che lanciarono in cima alle classifiche la formazione originaria nel lontano 64’. Oggi, sempre attualissimi, sono contenuti nel cd “Are Back”, insieme a nuovi inediti in vendita insieme alla Stanza del Sogno, libro autobiografico del maestro Scarpettini dalla settimana scorsa presso la libreria Gaia Scienza di Livorno e sullo store digitale Believe. In Pirates i Trolls di Pino Scarpettini, leader, voce e tastiera del gruppo, Paul Moss voce e chitarra, Guglielmo Caioli voce e basso, Lorenzo Iuracà voce synth e tastiere, Chico De Majo voce e percussioni, Leandro Bartorelli batteria.

Mario Botteghi

Un sogno diventato realtà quello di Mario Botteghi, una lunga e sacrificata gavetta amministrata conciliando una vita di uomo comune, di padre e lavoratore tra chilometri di strada e pancali di cartoni di latte, ad una passione profonda per il teatro e per la canzone, un pioniere convinto di un genere che fino a pochi anni fa non aveva grandi sbocchi occupazionali e grandi produzioni a sostenerlo, ma che negli ultimi anni ha finalmente attraversato l’oceano suscitando interesse anche in Italia, dove i teatri chiudono per far posto agli outlet, il Musical appunto. Immensi sacrifici e una grande forza d’animo hanno evidenziato il talento di Botteghi. Dopo venticinque anni di gavetta iniziata nella compagnia amatoriale La Mansarda, prima in Toscana a cimentarsi con il musical, poi approfondita nella Compagnia dell’Arancia andando in scena con Jesus Christ Superstar, Aggiungi un posto a tavola, Accendiamo una lampada , Forza venite gente, Alleluja brava gente, Rugantino, Cristo 2000, Scusi lei ci crede ai miracoli, Taxi a due piazze, State buoni se potete e Godspeel, è oggi uno dei protagonisti di Pirates, al fianco di Luisa Corna, Roberto Rossetti, Erminia Moscato, Salvo Bruno, Paolo Barillari, Chiara Sarcinella, Mary Dima, Massimiliano Colonna e un restante cast d’eccezione.
Nella biografia di Botteghi spicca la partecipazione all’opera Nabucco a Mainz( Germania) con il coro Scaligero di Verona e il Rigoletto con il coro di Minsk dell’ex unione sovietica, diretto dal maestro Giampaolo Mazzoli, tra l’altro ritrovato al grande evento voluto da Andrea Bocelli al Tetro del Silenzio di Lajatico. Mario Botteghi ha preso parte a molte iniziative firmate Spazio d’Autore e Pino Scarpettini, come il May Be ed è sua la voce portante del coro di alcuni brani del nuovo cd Trolls Are Back. Pirates li vede lavorare gomito a gomito ancora una volta.

trolls

trolls-luisaFINALETROLLS BOTTEGHIFINALE BANDBAND1

 

 

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Recent Comments

F.I.O.F.A è l’acronimo di Federazione Italiana Organizzazioni Festival d’Autore: una nuova realtà nel panorama musicale italiano nata per valorizzare e ampliare gli sforzi di tutti i festival più sani e generosi dedicati alla musica emergente di qualità, in particolare a quegli artisti e autori impegnati nella cosiddetta arte- canzone.

Recent Comments

UE: estensione durata diritti

On set-15-2011
Reported by adminfiofa

Il Gaber a Viareggio

On lug-28-2011
Reported by adminfiofa

Musica Controcorrente in TV e su iphone

On ott-29-2010
Reported by adminfiofa

Impostazione e tecnica vocale

On apr-10-2011
Reported by adminfiofa

Recent Posts