19
September , 2019
Thursday

fiofamagazine

diamo voce alla musica

di Tiziana Etna

Il patron di Voci dalla Piazza Adriano Croccolo attraverso il contest che organizza a pieno titolo dal 2007 si batte affinche’ la canzone d’autore emergente abbia spazio e voce nel panorama artistico nazionale. Una lotta la sua, pari a chi vive questo settore da un punto di vista organizzativo, pieno di talenti ma fortemente in  crisi, istituzionalmente poco tutelato e raramente riconosciuto quale patrimonio culturale e contenitore d’indizi socialmente utili. La canzone d’autore, anche la piu’ carica di sperimentazioni musicali conserva quasi sempre una connotazione folk e anche quando parla d’amore, lo racconta attraverso immagini del tempo che vive. Nel 2009 Croccolo fonda l’associazione artistica culturale Accademia Arte Musica e Spettacolo e presenta all’assessore alla cultura di Santa Maria a Monte in Toscana, un progetto orientato all’introduzione della cultura cantautorale nelle scuole, un lavoro bivalente che affronta i temi della musica in modo ludico aiutando al contempo l’artista emergente offrendogli occasione per farsi conoscere. Nel 2010 il progetto viene accolto e messo in atto dal preside delle primarie che coinvolge la classe 5° e dall’assessore Cristina Falleni. Il  progetto  intitolato  ” l’Arte Canzone nelle scuole”, ha visto al vaglio una decina di brani scritti da artisti emergenti, tra i quali potrebbe nascondersi un’icona del futuro, tutti a carattere sociale o con tematiche di cronaca. A scegliere il “vincitore” anzi, la vincitrice, Valeria Barbato con “Libre”  una canzone semplice che parla di bambini scomparsi desaparecidos, sono stati gli insegnanti che hanno aderito all’iniziativa. Gli stessi insegnanti si sono impegnati nella creazione di un cd  a scopo umanitario: cantato da bambini, con tracce di autori famosi e  dell’artista selezionata.  Le offerte raccolte andranno alle adozioni a distanza. Durante la serata di chiusura dell’anno scolastico i ragazzi faranno il piccolo spettacolo e canteranno dal vivo con l’artista interessata, alla presenza delle autorità e della stampa.

Si tratta di una piccola apertura verso la musica che contraddistingue le nostre origini, la nostra storia ed il nostro tempo, una piccola vittoria che potrebbe essere d’esempio, peccato solo che il cd non contenga tutti i brani giunti tramite l’Accademia Arte Musica e Spettacolo, ma si capisce: non sarebbe commerciabile senza le canzoni famose, neanche per beneficenza.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Recent Comments

AUTORIZZAZIONE DEL TRIBUNALE DI AREZZO N.6/2011 DEL 13 /5/2011

Recent Comments

nuova programmazione dal 5/09

On ago-22-2011
Reported by adminfiofa

Un Autore per un Interprete

On gen-19-2011
Reported by adminfiofa

BIdAS novità del settore

On apr-12-2012
Reported by adminfiofa

Cristina Donà – TORNO A CASA A PIEDI

On feb-1-2011
Reported by adminfiofa

Recent Posts