23
April , 2018
Monday

fiofamagazine

diamo voce alla musica

importante su SIAE

Posted by adminfiofa On febbraio - 15 - 2011

siae

E’ desiderio della Federazione Italiana Organizzazioni di Festival d’Autore: FIOFA,che ha sede legale a Livorno, di tutti i suoi iscritti e delle sinergie collegate, rendere note le azioni intraprese dal Coordinamento Nazionale degli Amici della Musica, di cui FIOFA è parte, in merito ad un tema d’interesse generale e d’immediata attualità.
Tre convocazioni d’assemblea senza il raggiungimento del numero legale di presenza dei soci, per l’assenza in particolare dei grandi editori, le dimissioni dell’avvocato Assumma da presidente Siae e la conseguente mancata approvazione del bilancio e del piano di gestione e di rilancio della società, condurranno al commissariamento la società italiana degli autori e degli editori a pochi mesi dalle elezioni del nuovo direttivo (Siae).

”…la Siae è uno dei soggetti cardine del nostro “Sistema Cultura”e sarebbe bene che la discussione del suo futuro fosse più partecipata e trasparente …” ( dalla circolare /Carlo Testini Responsabile Nazionale Politiche Culturali Arci-Giordano Sangiorgi Presidente AudioCoop- Coordinamento Etichette Discografiche Indipendenti).
Presso la sede Arci di Roma, lo scorso 11 febbraio 2011 si è svolta la riunione plenaria del Coordinamento Nazionale degli Amici della Musica, in sede della stessa   è nata l’esigenza di nominare un commissario, quale proposta del coordinamento in alternativa a quello che a giorni verrà nominato dal Ministro dei Beni Culturali.

In allegato il comunicato della proposta del Coordinamento Nazionale degli Amici della Musica.

Distinti saluti

Tiziana Etna

cell 3472635029
t.etna@hotmail.it

addetta stampa
www.fiofamagazine.com  CROPPI COMMISSARIO DELLA SIAE
Il Coordinamento Nazionale degli Amici della Musica (29 sigle del settore
musicale italiano) lancia la candidatura dell’ex assessore capitolino

“Umberto Croppi può essere l’uomo giusto per dare nuovo slancio alla SIAE” lo
dichiara il coordinamento degli Amici della Musica, che raccoglie numerose sigle del
circuito musicale indipendente tra cui AudioCoop, Arci, Mei, Rete dei Festival, Sos
Musicisti, Fiofa, Diritto alla Musica, ecc…
“In un periodo di difficoltà come quello odierno per la Società degli Autori ed Editori,
arrivata dopo le dimissioni del Presidente Giorgio Assumma il 30 novembre dello
scorso anno, abbiamo bisogno di una svolta”.
È già da tempo che nel settore si parla di un commissariamento. A questo proposito, il
Coordinamento Nazionale degli Amici della Musica lancia la candidatura di Umberto
Croppi a Commissario Straordinario della SIAE. “Croppi, infatti, nell’attività
amministrativa che ha portato avanti fino al mese scorso ha dato dimostrazione di
avere la capacità di amministrare il settore culturale di una città complessa come
quella di Roma. Ha saputo interpretare al meglio il ruolo di amministratore di una
parte importante della cultura, garantendo le esigenze delle piccole e indipendenti
strutture ed associazioni foriere di cultura viva, riuscendo allo stesso tempo a
governare le grandi istituzioni culturali della città di Roma”.
La situazione della SIAE, infatti, diventa ormai difficile. Dopo tre assemblee senza
numero legale per l’assenza soprattutto dei grandi editori, non si è potuto approvare il
bilancio e il “piano industriale” di gestione e rilancio della società.
“La Siae è uno dei soggetti cardine del nostro “Sistema Cultura” e sarebbe bene,”
aggiunge il portavoce Sangiorgi, “che la discussione sul suo futuro fosse il più
possibile partecipata e trasparente. Le decisioni che vengono prese sulle tariffe, sulla
gestione dei proventi, sulla loro ripartizione, sulla governance della società, non
riguardano solo i cosiddetti “aventi diritto” ma incidono sul livello di accesso alla
cultura, sulla possibilità di promuovere il pluralismo culturale, di sostenere i giovani
autori, oltre che sul sostegno alle piccole e medie imprese del settore.
Per questo sarebbe stato importante approdare alle elezioni dell’Assemblea e del CdA,
previste nei prossimi mesi, coinvolgendo nel dibattito il maggior numero di autori,
editori, operatori culturali. Il commissariamento della Siae, per come si sta
realizzando, non ci convince affatto e temiamo che i grandi editori e alcuni importanti
autori vogliano trasformare la società nello strumento di pochi e influenti soggetti
peggiorando il già faticoso lavoro delle migliaia di esperienze autoriali e produttive
indipendenti che animano il sistema culturale del nostro Paese.
Ci auguriamo che ciò non avvenga” – conclude il Coordinamento degli Amici della
Musica. “Per questo chiediamo che per l’ormai inevitabile gestione commissariale, sia
presa in considerazione l’autorevole candidatura di Umberto Croppi, proposta da tutto
il settore musicale indipendente, il quale dovrà operare per favorire una decisa azione
di risanamento, in un’auspicabile quadro unitario, avvalendosi delle migliori
professionalità interne all’Istituto”.
Roma, 14 Febbraio 2011

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Recent Comments

F.I.O.F.A è l’acronimo di Federazione Italiana Organizzazioni Festival d’Autore: una nuova realtà nel panorama musicale italiano nata per valorizzare e ampliare gli sforzi di tutti i festival più sani e generosi dedicati alla musica emergente di qualità, in particolare a quegli artisti e autori impegnati nella cosiddetta arte- canzone.

Recent Comments

spazio d’autore selezioni al via

On mar-18-2011
Reported by adminfiofa

SPECIAL TV Rivelazioni Cantautorali Fiofa 2010

On dic-22-2010
Reported by adminfiofa

Concluso Spazio d’Autore’11

On lug-28-2011
Reported by adminfiofa

microfestival e cultura ad Alessandria

On dic-31-2011
Reported by adminfiofa

MUSICA CONTROCORRENTE X EDIZIONE

On ott-31-2014
Reported by adminfiofa

Recent Posts